L’Azienda che ci ha commissionato l’incarico propone corpi illuminanti per interni, esterni, uffici, vetrine, giardini, strade, con il supporto di esperti del settore, per valorizzare oggetti ed luoghi residenziali e lavorativi. L’ambiente oggetto di ristrutturazione è caratterizzato da un’ampia superficie vetrata che fa attraversare una grande quantità di luce dall’esterno, rendendo i locali molto caldi, quasi accecanti per l’effetto del bagliore. Il locale risultava totalmente ad uso espositivo, con arredi su misura molto ingombranti e di differenti fatture, non facendo leggere una linea guida che uniformasse l’azienda e proponesse in maniera semplice e pratica i corpi illuminanti esposti. Per tale motivo si è scelto di migliorare la porzione riguardante l’esposizione illuminotecnica, sia interna sia esterna, ricavando inoltre uno spazio per i nuovi uffici, precedentemente non sufficienti. In particolare, internamente, l’ingresso allo showroom vero e proprio è stato traslato lateralmente, inserendo nell’apertura maggiore esistente uno schermo vetrato; in tal modo si è cercato di creare un passaggio stabilito, facendo sì che il visitatore transitando frontalmente alla vetrata riesca a percepire e vedere l’interno espositivo. La vetrata, per una necessità sia di visibilità e sia di decoro, è stata abbellita con un’immagine adesiva creata per l’occasione, consistente in un disegno a “fil di ferro” riguardante lampade di dimensioni reali e tipologia differente, con finitura acidata. All'interno, lo spazio rettangolare si coglie nella sua completezza; esso è diviso da un arredo su disegno che dà vita ad una superficie espositiva ampia ed ordinata. Lateralmente vi è un disimpegno di passaggio per l’accesso ai nuovi uffici, che si integrano con lo showroom. I mobili, laccati bianchi con struttura di supporto in acciaio cromato, sono leggermente separati dalle pareti vetrate che delimitano gran parte del locale, funzionando sia da spazi verticali espositivi, sia da divisori interni, sia da corridoi di passaggio “guidato”. I mobili espositivi sono stati studiati in modo da poter essere interscambiabili; i pannelli orizzontali si possono traslare superiormente o inferiormente a piacere, in modo semplice e veloce, per creare sempre nuove soluzioni di luci ed ombre, accostamenti tipologici o estetici dei corpi illuminanti. Tutto il locale è stato reso chiaro utilizzando il bianco sia per le tinteggiature sia per la laccature degli arredi, schermando i prospetti vetrati con i pannelli espositivi; le pareti degli uffici risultano di un grigio chiaro, in parte vetrate, con anch’esso il logo adesivo con finitura acidata. I due uffici sono stati pensati per l’utilizzo da parte di più persone, con la possibilità, in futuro, di ampliare il personale utilizzando gli allacciamenti inseriti all’interno dei pannelli vetrati, variando solamente la disposizione dell’arredo. Tutto lo spazio, showroom ed uffici, è stato controsoffittato con pannelli 60x60 cm in alluminio forato. In questo modo vi è la possibilità di incassare lampade all’interno dei quadri e, successivamente, poter variare la disposizione solamente spostando parti di controsoffitto modulare. L’unico tocco di colore viene dato da una parete/vetrina posta lateralmente, colorata dell’arancione dell’azienda, con lampade ad incasso, e dagli stessi corpi illuminanti, di tipologie differenti. Esternamente, come ad anticipare l’interno, è stato inserito il colore arancione dell’azienda, posizionato lateralmente; inoltre sono state inserite, nelle vasche precedentemente utilizzate come fioriere, delle pietre di pezzatura varia, sempre bianche, con posizionati all’interno led e lampade da esterni. Sempre esternamente sono state realizzate alcune pedane in laminato grigio metallic, su misura, sia per le lampade da esterni, sia, superiormente, per coprire gli allacciamenti e le tubazioni dell’impianto di condizionamento.